B#eco

La BERGHEM#molamia, per sua natura e aderente ai suoi principi di fondamento, è particolarmente sensibile all’ambiente ed alla sua salvaguardia. Qui di seguito ti invitiamo a leggere alcuni suggerimenti e comportamenti con il quale cerchiamo di vivere la nostra passione cercando di minimizzare l’impronta ecologica. Il comportamento, leducazione e la consapevolezza di ognuno, questo fa la differenza!!!

Le B#green-zone

Lungo il percorso saranno allestiti 4 ristori, all’interno dei quali verrà adottata un area GREEN a sostegno e nel rispetto dell’ambiente. La B#green zone è un’area di raccolta rifiuti collocata nell’immediatezza del ristoro, dove borracce, bottigliette, involucri di snack e rifiuti in genere dovranno essere tassativamente gettati dai concorrenti; Il Comitato Organizzatore, in collaborazione con i Commissari di gara e personale addetto al ristoro incaricato dell’organizzazione, vigilerà affinché i partecipanti non gettino rifiuti lungo il percorso di gara e fuori dalle B#green zone. Tutti i partecipanti che terranno comportamenti non rispettosi, saranno esclusi dalle classifiche e dalle prossime edizioni della BERGHEM#molamia.

Comportamenti eco-sostenibili

  1. Usa la bicicletta anche per raggiungere il luogo di lavoro o gli amici. Eviti il traffico, non inquini e ti mantieni in forma.
  2. Utilizza gli appositi contenitori che troverai lungo il percorso della gara dopo ogni area ristoro per liberarti dei rifiuti (B#green zone).
  3. Cerca di preferire bevande e integratori per lo sport che sono confezionati in bottiglie riutilizzabili (bustine).
  4. Cerca gli eventi sportivi che si impegnano per essere Emission Free e supporta le organizzazioni che hanno programmi Green.
  5. Mantieni i tuoi eco-comportamenti anche a casa quando finisci gli allenamenti o le gare: preferisci la doccia al bagno, risparmia l’energia, scegli sempre elettrodomestici di classe A, non lasciare nulla in stand–by.
  6. Cerca di raggiungere il luogo della B#mm in car sharing, con più passeggeri sull’auto. Auto piena, aria più pulita…accordati con i  compagni di allenamento.
  7. Quando ti lavi, un buon modo per non aggredire la pelle e anche l’ambiente è quello di utilizzare detergenti naturali ed ecologici. Fatti consigliare quali in erboristeria e in farmacia.
  8. Quando stampi il programma della B#mm o il percorso per raggiungerla, imposta la stampante in modalità fronte-retro, così occupi meno spazio, consumi meno carta (usa sempre quella riciclata) e quindi meno alberi, meglio ancora se fai una stampa pdf da visionare sul tuo smartphone o tablet.
  9. Lavati la divisa da corsa  con un detersivo ecologico. Si riconosce dal marchio di qualità, come Ecolabel.
  10. Non abbandonare mai lo sport. Non solo ti fa bene e ti fa stare in compagnia, è anche il tuo punto di contatto con la natura e lo spazio che ti sta intorno. E questo ti aiuterà a prendertene cura.

BERGHEM#molamia è un evento eco sostenibile

Sceglie i fornitori giusti.
Informa atleti, espositori e visitatori del progetto di sostenibilità.
Gestisce e riduce i rifiuti, in particolare per quanto riguarda:

Cibo e Bibite

  • Non utilizziamo bottiglie piccole, ma contenitori più grandi per acqua e bibite;
  • Dotiamo lo staff e volontari di bottiglie da utilizzare più volte;
  • Preferisce il noleggio all’acquisto del materiale;
  • Utilizza materiale riciclabile e/o biodegradabile;
  • Punta su prodotti locali e di stagione;
  • Non butta nulla e dona cibo avanzato alle mense di istituti, etc.;

Acqua ed Elettricità

  • Definisce collaborazioni con fornitori professionali in grado di proporre soluzioni efficienti;
  • Utilizza le postazioni sanitarie già esistenti. Se necessario, utilizza toilette già esistenti (scuole, palestre) invece di bagni chimici;
  • Predispone postazioni per l’acqua (riduzione pressione e volume, dotazione di timer, etc.);
  • Utilizza attrezzature e lampade a basso consumo energetico;
  • Informa lo staff, volontari e altri partner sull’uso sostenibile delle risorse.

Trasporto

  • Programma in anticipo gli spostamenti per ridurre i trasporti, rendendoli più efficienti;
  • Utilizza i veicoli meno inquinanti: automobili a basso consumo, biciclette, veicoli elettrici;
  • Invita gli atleti e spettatori ad utilizzare i mezzi pubblici, ed incoraggiare il car-pooling.
  •  

Gestione dei Rifiuti

Gli eventi che coinvolgono migliaia di atleti e spettatori generano rifiuti: si può imparare ad riutilizzarli, riciclarli e ridurli.

  • Collaboriamo con qualche ente locale esperto nella gestione dei rifiuti, per conoscerne la politica di sostenibilità e il materiale che può essere preso in prestito;
  • Predisponiamo punti di raccolta che prevedono la differenziata;
  • Informiamo staff, volontari, espositori e fornitori del sistema di gestione dei rifiuti;
  • Limitiamo l’uso di prodotti con imballaggi: evitando imballaggi inutili e preferendo quelli riciclabili, etc.;
  • Recuperiamo i rifiuti abbandonati lungo il percorso e alla partenza/arrivo;
  • Prevediamo sanzioni per gli atleti che gettano rifiuti fuori dalle zone predisposte.

Fornitori ad Espositori

Facciamo in modo che aderiscano al progetto di sostenibilità:

  • Informandoli del progetto di sostenibilità e ci informiamoi su come lavorano prima di sceglierli;
  • Ove possibile, scegliamo fornitori di prodotti riciclati o riciclabili;
  • Invitiamo a rispettare il progetto di sostenibilità;
  • Chiediamo agli espositori di stampare le brochure su carta riciclata e fronte-retro;
  • Chiediamo loro di portare all’evento solo il materiale necessario e di riportare a casa quello che non hanno distribuito;
  • Suggeriamo di distribuire prodotti riciclati, riciclabili, di lunga durata;
  • Chiediamo di ridurre l’impiego di imballaggi nuovi, preferendo materiali che possono essere utilizzati più volte.

Ufficio

Anche nel corso dell’anno, mentre si prepara l’evento, si può aiutare l’ambiente…

    • Riduciamo al minimo l’impiego di carta: preferendo la stampa fronte-retro, e utilizzando inchiostri vegetali e carta riciclata;
    • Dove possibile impieghiamo documenti elettronici, riducendo le spedizioni via posta e la stampa cartacea.
    • Riduciamo i viaggi, preferendo telefonate e videoconferenze;
    • Rendiamo il più efficiente possibile l’uso dell’energia. Ricorrendo per quanto possibile alla luce del sole invece di accendere la luce ( tutto ciò vale anche per l’ufficio allestito nel quartier generale della gara…).
Torna in alto